Visitare Vienna, 8 cose da sapere prima di partire

Visitare Vienna: 8 cose da sapere prima di partire

Stai organizzando un viaggio nella Capitale Austriaca? Cerchi informazioni utili per visitare Vienna? In questo articolo troverai alcuni consigli logistici e piccoli trucchi per risparmiare tempo e denaro durante la permanenza viennese.

Vienna è una città vivibile ed estremamente organizzata, camminando per le strade si ha l’impressione che tutto funzioni alla perfezione. Oltre agli indiscutibili pregi abbiamo però individuato un grande difetto e lo trovi proprio in fondo al post.

Spostarsi a Vienna: la Metro e i servizi di trasporto pubblico

Vienna può essere tranquillamente visitata con i mezzi pubblici che spiccano per pulizia e puntualità. La rete è capillare e i punti di maggiore interesse sono raggiungibili in metro, tram, treno o bus. In alternativa schiere di taxi sono sempre presenti vicino alle attrazioni più note.

I trasporti pubblici di Vienna si suddividono in:

  • U-bahn – la metropolitana conta 5 linee (U1, U2, U3, U4, U6). Ogni stazione, in prossimità dei binari, è dotata di monitor che indicano il tempo di attesa. La metro di Vienna è aperta:
    • dalle 05:00 alle 00:30 durante la settimana
    • 24 ore su 24 nei weekend o nei giorni festivi
  • Tram e Bus – i numeri per la Capitale Austriaca sono impressionanti. Vienna infatti conta circa 28 linee tranviarie e ben 128 linee di autobus (di cui 26 notturni con corse dalle 00:30 alle 05:00, segnalati dalla lettera N).
  • S-bahn – la linea di trasporto suburbano di Vienna è invece composta da 5 linee: S1, S2, S3, S4 e S7 che collega la città all’aeroporto. Nella mappa sono di colore azzurro.

Visitare Vienna: mappa della metropolitana

Come arrivare in centro dall’aeroporto

L’aeroporto di Vienna si trova a circa 15km dal centro cittadino. Puoi prendere il taxi direttamente in aeroporto o optare per i trasporti pubblici che, anche in questo caso, offrono diverse e altrettanto valide soluzioni:

  • S7 – la metropolitana leggera è l’alternativa migliore per rapporto qualità-prezzo. Il biglietto costa circa 2,00€/2,50€ a persona. Sono previsti sconti per gruppi, noi ad esempio con la Vienna Card (vedi il paragrafo successivo) abbiamo pagato 9,00€ in cinque.
  • CAT – Il City Airport Train è invece il mezzo più veloce, in soli 16 minuti arriva alla stazione centrale di Wien Mitte ma il prezzo è decisamente più alto (11,00€ a persona, 7,50€ con Vienna Card).
  • Bus – In alternativa è possibile utilizzare la linea degli autobus, il biglietto si acquista a bordo e il prezzo è di circa 8,00€.
Visitare Vienna: i trasporti pubblici

La fermata della metro di Schonbrunn

Vienna Card, sconti e trasporti gratis

Conviene acquistare la Vienna Card? Sì, anzi è la prima cosa da fare una volta arrivati in città.

La card ha prezzi e durate differenti, è disponibile nei formati da 24h, 48h e 72h e consente di viaggiare gratis sui mezzi pubblici viennesi e ottenere sconti sui biglietti di musei, inoltre sono previste decine di offerte valide nei bar e nei ristoranti della città.

Dove richiedere la Vienna Card

La Vienna Card può essere acquistata:

  • online e nella Vienna City Card App
  • presso il banco informazioni dell’aeroporto
  • negli uffici turistici della città
  • direttamente nelle reception degli hotel
Visitare Vienna: la Vienna Card

Il materiale offerto dall’Ente del Turismo

Definisci l’itinerario

Se vuoi visitare Vienna devi necessariamente studiare le attrazioni e definire un itinerario. A differenza di altre mete europee la città austriaca conta più di 150 musei e offre alternative adatte a chi viaggia da solo, in coppia, in famiglia o con gli amici.

Il consiglio è di individuare le attrazioni da visitare, suddividerle in base alla zona e considerare nel calcolo anche gli spostamenti e le code all’ingresso dei musei.

Nel prossimo articolo ti parleremo del nostro itinerario di tre giorni ma nel frattempo puoi trovare qualche spunto sul sito ufficiale dell’ente del turismo.

Orario dei negozi

Nella gestione del soggiorno a Vienna ti sarà molto utile conoscere gli orari di apertura dei negozi. Devi sapere infatti che la maggior parte delle attività commerciali chiude alle 18:00. Eccezione fatta per bar e ristoranti del centro che soprattutto nel weekend prolungano l’orario di chiusura, e per i centri commerciali che solitamente sono aperti fino alle 20:00.

Ricorda che per i viennesi la domenica – giustamente – è sacra e la maggior parte dei negozi osserva la chiusura settimanale. Tuttavia essendo una città turistica troverai sicuramente ciò che ti occorre soprattutto in prossimità del centro storico.

In caso di necessità puoi trovare la farmacia aperta di turno consultando il sito: www.nachtapotheke.wien.

Visitare Vienna: orario di chiusura negozi

La vetrina di Swarovski in centro

Accessibilità

Quando si è abituati a viaggiare con bambini o persone con ridotta funzionalità degli arti inferiori, uno degli aspetti più importanti è l’accessibilità.

Vienna è una città inclusiva anche da questo punto di vista. Metro e treni possono essere raggiunti facilmente grazie ad ascensori (funzionanti!) presenti in ogni stazione. Passeggiando per la città, inoltre, abbiamo notato la presenza di rampe e la quasi totale assenza di barriere architettoniche.

Nei musei e nelle principali attrazioni della città sono inoltre previste visite guidate per non vedenti, non udenti.

Visitare Vienna: l'accessibilità

La metro di Vienna

Cosa mangiare a Vienna

La cucina tipica viennese è stata influenzata nei secoli dalle tradizioni gastronomiche dei paesi confinanti dando vita a ricette fusion che richiamano sapori lontani.

Tra i piatti da assaggiare assolutamente troviamo la Wiener Schnitzel, il Gulash, i Wurstel, i Pretzlel e la deliziosa pasticceria viennese famosa in tutto il mondo. Non perdere la Sacher Torte e lo Strudel di mele spesso servito con gelato alla vaniglia o panna.

Se vuoi saperne di più sui piatti tipici, iscriviti alla Newsletter per leggere il nostro articolo sulle cose da mangiare a Vienna e i locali da non perdere.

Visitare Vienna: la cucina viennese

L’originale Sacher Torte

Accoglienza e gentilezza viennese

Se pensi che Vienna sia una città fredda e distaccata, stai sbagliando di grosso!

Oltre all’indubbia bellezza architettonica e al patrimonio culturale, la capitale dell’Austria è anche una città piacevole e accogliente. I suoi abitanti sono disponibili, sorridenti e con spiccati gesti di gentilezza molto apprezzati quando si viaggia all’estero.

Vienna ha sicuramente i suoi difetti ma è come se la sua mentalità aperta e moderna fosse contagiosa. Lascerai la città con il cuore e gli occhi gonfi di bellezza.

Il fumo nei locali NON è vietato

Questa è stata la sorpresa più grande, a Vienna si può fumare nei locali chiusi.

Il divieto che doveva entrare in vigore lo scorso anno è infatti stato revocato ed attualmente non esiste una legge che vieti di fumare nei locali pubblici.

La possibilità o meno di fumare all’interno di bar e ristoranti è segnalata sulla porta di ingresso.

____

Questa veloce panoramica sulle cose da sapere prima di partire per Vienna si conclude qui, lascia un commento per segnalarci altre informazioni utili da inserire nel post!

Visitare Vienna: accoglienza e gentilezza

Hundertwasserhaus

Dove dormire a Vienna



Booking.com

  

In Collaborazione con Wien.info

cose da fare in Italia

Ti è piaciuto il post?

Compila il form

Ricevi i nuovi articoli via mail e la guida in PDF

“+400 Cose da fare in Italia con (e senza) bambini”

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.