Valle del Vipava (Slovenia), una regione tutta da scoprire

torrente valle del vipava in slovenia

La Valle del Vipava, in Slovenia, è entrata nella TOP10 che Lonely Planet ha stilato sulle destinazioni europee da visitare.

La Slovenia si afferma nuovamente nel panorama turistico, questa volta grazie alla Valle del Vipava. Natura, buon vino, castelli e paesini caratteristici le hanno permesso di essere annoverata tra le migliori mete da visitare in Europa. Scopriamo insieme le città principali che rendono così speciale questa località slovena.

Dove si trova la Valle del Vipava?

La Valle del Vipava è situata nella zona occidentale della Slovenia, a pochi chilometri dal confine italiano, a circa mezz’ora in macchina da Gorizia e a solo un’ora dalla capitale Lubiana.

Prende il nome dal fiume Vipava (Vipacco in Italiano) che sgorga dal Monte Nanos e delimita la vallata. Si tratta di un’area molto nota agli amanti della natura e agli appassionati di turismo enogastronomico. La posizione della Vallata e il clima mite, infatti, rendono la zona perfetta per la coltivazione di vigneti e piante da frutto. Non a caso le frazioni e i numerosi villaggi sono caratterizzate dalla presenza di aziende vinicole a conduzione famigliare

sorgente del fiume vipava slovenia

Sorgente del Fiume Vipava | www.vipavskadolina.si

La città-fortezza: Aidussina (Ajdovščina)

La città più grande si trova a soli 20 km dal confine italiano e conta circa 20 000 abitanti. Una ricca storia alle spalle, le origini romane sono visibili nelle mura che circondano la città e nelle torri restaurate. Gli stretti vicoli del centro storico e le facciate dei palazzi rendono la città davvero affascinante.

Da visitare la Galleria Pilon, dedicata ad uno degli artisti sloveni più importanti, e il Museo Civico con la mostra permanente archeologica che documenta la storia del luogo dalla Preistoria al Medioevo e raccoglie i fossili provenienti da tutta la Slovenia.

mostra archeologica valle del vipava slovenia

Mostra Archeologica | www.vipavskadolina.si

sorgente valle del vipava slovenia

Sorgente Aidussina | www.vipavskadolina.si

La Venezia Slovena: Vipacco (Vipava)

La città fu costruita sopra le sorgenti del fiume Vipava, l’unico corso d’acqua in Europa con sorgente a Delta. Vipacco si trova alle pendici del Monte Nanos e conta circa 5 500 abitanti. E’ attraversata da piccoli torrenti e ponti che la rendono così suggestiva da attribuire l’appellativo di “Venezia della Slovenia”.

Un tempo qui vivevano famiglie nobili, si evince dall’architettura curata e da edifici storici come Palazzo Lantieri in stile barocco. Le visite possono essere effettuate su appuntamento.

palazzo lantieri vipava slovenia

Palazzo Lantieri | www.vipavskadolina.si

scorcio di vipacco (vipava)

Vipacco | www.vipavskadolina.si

Gozze: vigneti, cantine e buon vino

Una delle tappe da non dimenticare se si visita la Valle del Vipava. Gozze (Goče) è infatti uno dei villaggi più antichi e suggestivi della zona. Si trova nel comune di Vipacco ed oggi rappresenta una parte integrante del patrimonio culturale sloveno.

Qui si concentra la produzione e la lavorazione dell’uva, impressionante il numero di cantine e vigneti presenti nella zona.

veduta notturna di gozze slovevnia

Gozze | www.vipavskadolina.si

gozze slovenia villaggio in pietra

Gozze | www.vipavskadolina.si

Cosa fare nella Valle del Vipava

Il modo migliore per visitare la Vallata è senza dubbio passeggiare per i villaggi ed entrare in contatto con la popolazione. Tante le escursioni da fare a piedi, in mountain bike o per chi ama gli sport più estremi, con il parapendio.

Se vuoi organizzare un viaggio in Slovenia nella Valle del Vipava, dai un’occhiata agli Alloggi a Vipacco (Vipava). E’ il punto di partenza ideale per scoprire il patrimonio naturale e culturale di questa regione a due passi dal nostro confine.


Ti è piaciuto il post?

Iscriviti e ricevi i nuovi articoli direttamente via e-mail

6 commenti
  1. Sabrina Balugani
    Sabrina Balugani dice:

    Questi sono i posti che piacciono a me: natura, piccoli borghi con tradizioni antiche, passeggiate e tanta voglia di scoprire. Me lo segno per il prossimo itinerario di camminate della famiglia

    Rispondi
    • bambinigiramondo
      bambinigiramondo dice:

      Anche noi abbiamo un debole per gli scenari immersi nella natura. Da quando ci sono i bambini, poi, si è accentuato ancora di più 🙂

      Rispondi
  2. Ale Carini
    Ale Carini dice:

    Già con le prime parole natura, castelli e vigneti mi avevi convinta! Inoltre poi hai aggiunto anche buon cibo … direi che è un mix perfetto 😊. Quasi quasi potrebbe essere un meta da fare in atuo per un week end lungo ! Non conoscevo anche questi aspetti storici , davvero una bella idea!

    Rispondi
    • bambinigiramondo
      bambinigiramondo dice:

      Hai ragione Ale! La Slovenia è davvero invitante. Noi la stiamo scoprendo proprio ora e non ci aspettavamo una tale offerta a livello turistico.

      Rispondi
    • bambinigiramondo
      bambinigiramondo dice:

      Ciao Fabio,
      anche a noi piace molto il contatto con la natura.
      Questa zona è una piacevole scoperta.
      A presto,
      Marica

      Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.