Porto (Portogallo) cosa vedere tra spiagge, parchi ed edifici storici

Porto (Portogallo) cosa vedere

Vuoi visitare Porto (Portogallo)? Ecco alcune informazioni utili su questa meta ricca di fascino e storia.

Porto (o Oporto) si trova nel Nord del Paese, è nota soprattutto per l’omonimo vino ma il suo centro storico è stato dichiarato patrimonio UNESCO e le dimensioni contenute la rendono meta perfetta per un week-end. Se hai in programma di visitare Porto questa breve guida sulle attrazioni da non perdere ti darà qualche spunto utile.

Cosa vedere a Porto: Quartiere Ribeira e il fiume Douro

La città di Oporto sorge sulle rive del fiume Douro, da sempre centro nevralgico delle attività quotidiane. Proprio lungo gli argini si trova uno dei quartieri più suggestivi, la Ribeira. Il modo migliore per osservare gli edifici colorati e le barche ormeggiate è concedersi una passeggiata lungo il fiume.

Porto (Portogallo) cosa vedere: quartiere Ribeira

Cosa vedere a Porto: il Ponte Dom Luis I

Si tratta di un ponte a due piani dalla struttura metallica costruito dall’ingegnere T. Seyrig, allievo di Eiffel. Se vuoi scattare delle foto indimenticabili o ammirare il panorama più bello della città, sali fino al ponte superiore dove, oltre alla linea metropolitana, c’è un passaggio pedonale.

Porto (Portogallo) cosa vedere: ponte Dom Luis

Cosa vedere a Porto: Stazione di São Bento

La stazione ferroviaria di Sao Bento è nota soprattutto per le 20 000 piastrelle che lastricano l’ingresso. Installate agli inizi del ‘900 dal pittore Jorge Colaço, raffigurano momenti storici e raccontano la vita quotidiana nelle campagne portoghesi.

Porto (Portogallo) cosa vedere: la stazione ferroviaria

Cosa vedere a Porto: Torre Clèrigos

La Torre dei Clèrigos, riconosciuta come uno dei monumenti nazionali, e la sua chiesa si trovano proprio nel centro cittadino.

La Torre è alta circa 75 metri e i sei piani sono collegati da una scala a chiocciola che conta 240 gradini. Per conoscere gli orari di apertura e i prezzi di ingresso puoi consultare discoverporto.com.

Porto (Portogallo) cosa vedere: Torre Clèrigos

Cosa vedere a Porto: Palazzo Bolsa

Senza dubbio una delle tappe da non perdere se hai in programma un viaggio a Oporto. L’edificio in stile neoclassico comprende diverse stanze tra cui il Cortile delle Nazioni, con gli stemmi del Portogallo e degli alleati commerciali del XIX secolo, o la Sala Araba che ha richiesto ben 18 anni per essere ultimata.

Cosa vedere a Porto: la Cattedrale

La Cattedrale è uno degli edifici più antichi del Portogallo, la costruzione infatti è cominciata nel XII secolo e terminata solo il secolo successivo. Nel corso degli anni ha subito numerosi cambiamenti che hanno arricchito lo stile originario.

La cattedrale può essere visitata gratuitamente mentre per il Museo e i Chiostri il biglietto è di 3,00€.

Cosa vedere a Porto, tante altre attrazioni

La città di Oporto è davvero ricca di attrazioni, ne abbiamo elencate alcune ma compatibilmente con il tempo a disposizione puoi visitare anche:

  • Cantine vinicole del Porto
  • Mercato di Bolhao
  • Mercato di Bom Sucesso
  • Libreria Lello & Irmao
  • Chiesa di Santo Ildefonso
  • Chiesa di Sao Francisco
  • Chiesa di Carmo
  • Spiagge di Porto
  • Piazza Santa Caterina

Cosa vedere a Oporto con i Bambini

Infine non può mancare la sezione dedicata ai viaggi con bambini. Porto è decisamente family-friendly e tra le attrazioni da inserire nell’itinerario di una famiglia in viaggio, suggeriamo:

  • Un giro sul Tram Turistico a Ribeira
  • Vedere Oporto dall’alto della Gaia Cable Car
  • Tour sulle barche Rabelos ormeggiate sul fiume Douro
  • Escursione al Forte Sao Francisco Xavier
  • Visitare il Sealife
  • Passeggiare negli 80 ettari del Parco Cittadino 
  • Andare al World of Discoveries Museum

Oporto, come arrivare

Grazie alla sua posizione sin dall’antichità Porto è stata uno dei centri urbani più attivi del Portogallo. Oggi la città può essere raggiunta facilmente via terra, grazie alla rete autostradale e ferroviaria, o per via aerea. L’aeroporto internazionale Francisco Sà Carneiro infatti, accoglie ogni anno visitatori da tutto il mondo.

C’è ancora molto da dire su questa meravigliosa città portoghese. Seguici sui social e iscriviti alla newsletter per non perdere tutti gli aggiornamenti.

Ti è piaciuto il post?

Iscriviti e ricevi i nuovi articoli direttamente via e-mail

3 commenti
  1. Virginia
    Virginia dice:

    Oporto è una delle destinazioni che sto valutando per una breve 5 giorni a inizio maggio in occasione dei ponti… mi piacerebbe magari estendere alla valle del Duoro, hai qualche esperienza in merito? Grazie

    Rispondi
  2. Simona
    Simona dice:

    Ci sono davvero una marea di cose da fare e vedere a Oporto. La stazione e il ponte sono quelli che mi hanno colpito di più. Certo ci vuole qualche giorno per vederla e viverla al meglio, ma ormai è un viaggio a cui comincio a pensare da un po’ e spero presto di realizzarlo!

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.