Halloween a Carmignano (PO) con i Viaggiatori del Tempo

halloween a carmignano

Torna l’appuntamento con lo spettacolo interattivo più terrificante della Toscana.

Un percorso interattivo dedicato alle Famiglie per festeggiare Halloween in una vera “VILLA STREGATA”. A cura dei Viaggiatori del Tempo, e giunto alla sua quinta edizione, l’appuntamento si terrà in una nuova location: la VILLA dei CENTO CAMINI (Villa La Ferdinanda) in località Artimino. Un’occasione unica per visitare la bellissima villa medicea abitualmente chiusa al pubblico e festeggiare Halloween a Carmignano.

Quando?

L’evento si svolgerà in tre date: Mercoledi 31 Ottobre, Giovedi 1 e Venerdi 2 Novembre 2018.

Come?

L’associazione culturale I Viaggiatori del Tempo, esperta nel campo dei percorsi interattivi a tema storico e fantastico, per scuole e famiglie, si occuperà dell’animazione di questo spettacolo da brividi!

Ci saranno turni che partiranno ogni 20 minuti, dalle ore 16:20.
Ogni gruppo può essere costituito al massimo da 35 persone.

Dove?

Sarete protagonisti della più coinvolgente avventura itinerante, nella meravigliosa villa medicea di Artimino in provincia di Prato, accompagnati da esperti fantasmi e guide spettrali, in un percorso a sorpresa tra cupi saloni e misteriosi corridoi, prove di coraggio e pericoli escogitati da inaffidabili spettri che dimorano alla villa da secoli.
Un susseguirsi di sussulti, brividi e risate!

Chi può partecipare?

Il percorso è ispirato a fatti realmente accaduti nel 1587. L’Evento è strutturato per FAMIGLIE con bimbi dai 6 anni in su.

Quanto costa?

INGRESSO: 17,00€ a persona (adulti e bambini).

Halloween a Carmignano Informazioni Utili

Il percorso dura 1h30′.
Prenotazione obbligatoria ON LINE, direttamente dal sito http://www.viaggiatorideltempo.it/

Scarica la Brochure dell’evento.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.