Le Fonti del Clitunno, informazioni utili

Le Fonti del Clitunno si trovano a Campello, in Provincia di Perugia. Il parco è una piccola oasi di pace immersa nel verde, tappa imperdibile nel vostro itinerario umbro. Andiamo a scoprire la storia, le informazioni su orari e prezzi, e le indicazioni per arrivare alle Fonti del Clitunno.

Come arrivare a Campello sul Clitunno

Le Fonti del Clitunno, un luogo di pace immerso nel verde

Il parco si estende per circa 10.000 metri. Le acque del Clitunno sgorgano dalle fenditure delle pietre poste sul letto del fiume e l’area circostante è caratterizzata da una ricca vegetazione terrestre e acquatica.

Il sentiero che costeggia il fiume è molto curato e la presenza di cigni e anatre che interagiscono con i turisti, rendono la visita interessante anche per i bambini.

I più piccoli infatti possono divertirsi salendo sui caratteristici ponti in legno e percorrendo il sentiero che conduce ad un’area giochi con scivoli e altalene.

Vi segnaliamo, inoltre, la presenza di alcuni punti ristoro adiacenti al parco.

I cigni di Campello

Campello sul Clitunno: la Storia

In epoca romana il fiume Campello era navigabile, le sue acque confluivano nel Tevere che collegava l’intera zona a Roma. In seguito ad un violento terremoto, durante il I secolo d.C. l’area venne distrutta e il corso d’acqua ridimensionato.

Solo durante la seconda metà del 1800, il parco delle fonti assunse l’aspetto attuale. Il conte Paolo Campello della Spina infatti si occupò dei lavori che resero le Fonti un paradiso botanico in miniatura.

Nel corso dei secoli le Fonti del Clitunno, note per il loro effetto calmante, ispirarono artisti e poeti come Virgilio, Plinio il Giovane e Lord Byron. Anche Giosuè Carducci visitò Campello e rimase talmente colpito da inserire l’opera “Alle Fonti del Clitunno” nelle sue Odi Barbare.

Le fonti del clitunno e la statua di Carducci

Come arrivare alle Fonti del Clitunno

Campello sul Clitunno si trova lungo la vecchia Via Flaminia tra Spoleto (13km) e Foligno (18km).

Il modo più veloce per raggiungere le Fonti è percorrere la nuova SS3 Flaminia, uscire a Campello sul Clitunno e seguire le indicazioni per il parco.

Informazioni utili: orari e prezzi

Il costo del biglietto è di 3,00€ e i bambini sotto ai 10 anni entrano gratis.

Gli orari per visitare il parco delle Fonti del Clitunno, variano in base al periodo dell’anno. Ecco gli orari aggiornati forniti direttamente da www.fontidelclitunno.it.

Orari di apertura Fonti del Clitunno
Vicino Spoleto un'oasi di pace e tranquillità

Il Tempietto del Clitunno è Patrimonio UNESCO

A circa un chilometro di distanza si trova il Tempietto del Clitunno, nel 2011 dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco.

In principio il Tempio era dedicato al Dio Clitunno e solo successivamente venne convertito in Chiesa Cristiana dedicata a San Salvatore. Tuttora al suo interno sono custoditi gli antichi affreschi.

Il Tempio può essere visitato dal mercoledì alla domenica dall 9:15 alle 14:45. Il costo del biglietto – non cumulabile con quello delle fonti – è di 3,00€ con ingresso gratuito per bambini e ragazzi fino a 18 anni.

Cosa vedere vicino alle Fonti del Clitunno

Campello sul Clitunno si trova in posizione strategica, circondato da borghi incantevoli come Trevi (7,5 km), Montefalco (14 km), Bevagna (21 km), Rasiglia (27 km) o da città più grandi come Spoleto e Foligno.

Da non perdere la visita a Campello Alto, dal suo castello infatti si gode della suggestiva vista su tutta la vallata.

Se invece siete amanti del buon cibo, vi ricordiamo che l’intera zona è patria di eccellenze enogastronomiche come l’olio extra-vergine di oliva o il vino rosso di Montefalco.

Le Fonti del Clitunno: conclusioni

Questo piccolo parco è un gioiello immerso nella natura da visitare in ogni stagione. In primavera ed estate la vegetazione è rigogliosa, in autunno invece i colori caldi si riflettono nele acque del parco. Noi lo abbiamo visitato in un’assolata giornata di gennaio e, anche con uno scenario spoglio, la visita è stata suggestiva.

Cosa vedere a Campello

cose da fare in Italia

Ti è piaciuto il post?

Compila il form

Ricevi i nuovi articoli via mail e la guida in PDF

“+400 Cose da fare in Italia con (e senza) bambini”

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.