State pianificando un viaggio a portata di bambino che unisca mare, sole e ottimo cibo? Scopriamo insieme cosa vedere nel Gargano, lo sperone d’Italia, e quali sono i borghi da visitare se siete in zona.

Vieste

Vieste è sicuramente la località più conosciuta. Le sue ampie spiagge di sabbia fine e l’acqua che digrada dolcemente sono perfette per una vacanza in famiglia all’insegna del relax.

Il borgo divide i due litorali, il Lungomare Mattei con la famosa spiaggia del Pizzomunno e il Lungomare Europa, entrambi con spiagge attrezzate e servizi di ristorazione.

Il centro storico o Vieste vecchia, invece, ha origini medievali ed è un susseguirsi di viuzze, piazzette e balconi che si affacciano sul mare tra gli edifici bianchi tipici della zona.

Cosa vedere a Vieste:

  • Il Faro
  • Il Castello
  • La Cattedrale di Santa Maria Assunta
  • Punta San Francesco
  • Le lunghe spiaggia di sabbia
  • Le piccole calette di ghiaia e le grotte raggiungibili via mare
  • I trabucchi lungo la costa
  • Visitare la Foresta Umbra
  • Raggiungere le Isole Tremiti

Per altre informazioni visitate il sito www.turismovieste.it.

Peschici

Peschici è un borgo suggestivo che nasce arroccato nel punto più settentrionale del Gargano. E’ una delle località turistiche più apprezzate della zona grazie alle ampie spiagge e al centro storico raccolto e suggestivo. Le vie del centro si animano la sera, in un susseguirsi di locali e negozi di souvenir e prodotti tipici.

Abbiamo visitato Peschici lo scorso anno soggiornando al Park Hotel Valle Clavia, un hotel con formula all-inclusive in cui sentirsi davvero coccolati. Nell’articolo troverete anche indicazioni per arrivare in centro storico senza utilizzare la vostra macchina.

Cosa vedere nel centro storico di Peschici

  • Castello di Peschici
  • Chiesa di Sant’Elia Profeta
  • L’Abbazia di Calena
  • La Chiesa del Purgatorio
  • Visitare le Isole Tremiti

Rodi Garganico

Rodi Garganico si trova prima di Peschici e Vieste e per raggiungerla è necessario attraversare gli uliveti e agrumeti che la circondano.

Questa località si contraddistingue per le sue spiagge lunghe circa 8 chilometri di spiaggia mentre il centro si trova su un altura e conserva le caratteristiche del borgo marinaro.

Gli edifici bianchi con i tipici coppi rossi, il Santuario Madonna della Libera in stile barocco e il Castello Aragonese con il suo belvedere sono tra le cose da non perdere in città.

apuliarodigarganico.it

Vico del Gargano

Vico del Gargano si trova all’interno del Parco Nazionale del Gargano, nell’entroterra pugliese. Infatti dista dal mare circa 6 chilometri e 10 chilometri dalla Foresta Umbra e la sua lussureggiante vegetazione.

Grazie al suo centro storico, ricco di vicoli e storia, Vico del Gargano è stato annoverato tra i borghi più belli di Italia. Negli ultimi tempi però sono state mosse diverse critiche all’amministrazione per incuria e carenza di manutenzione.

Speriamo che questa perla del Gargano torni presto a splendere.

Monte Sant’Angelo

Monte Sant’angelo è la cittadina più elevata del Gargano ed è conosciuta in tutto il mondo per la sua storia religiosa legata al Santuario di San Michele Arcangelo dichiarato Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’UNESCO.

Qui si trova anche la sede del Parco Nazionale del Gargano ma andiamo a scoprire, oltre al noto Santuario, cosa vedere a Monte Sant’Angelo:

  • Castello normanno-svevo
  • Abbazia di Pulsano
  • Tomba di Rotari, re dei Longobardi
  • Chiesa di Santa Maria Maggiore
  • Rione Junno, il quartiere medievale
  • Rione Grotte

San Giovanni Rotondo

Parlando di itinerari religiosi non possiamo che citare San Giovanni Rotondo dove per lungo tempo visse Padre Pio da Pietralcina.

Questa località a circa 600 metri s.l.m richiama ogni anno migliaia di fedeli da tutto il mondo che giungono sin qui per visitare il Santuario di San Giovanni Rotondo e la cripta che custodisce le spoglie del Santo.

Ma questa località è conosciuta anche per le peculiarità naturali. Fa parte infatti del Parco Nanzionale del Gargano e gode di una splendida vista sul Tavoliere delle Puglie e sul golfo di Manfredonia.

Cosa vedere nel Gargano: San Giovanni Rotondo tra religione e natura

Visitare il Gargano: conclusioni

Il Gargano è una meta molto ambita che consente alle famiglie, e non solo, di pianificare una vacanza al mare e un piccolo itinerario per conoscere i borghi e le cittadine della zona.

Nell’area del Gargano sono presenti diciotto comuni dislocati tra costa ed entroterra:

  • Apricena
  • Cagnano Varano
  • Carpino
  • Ischitella
  • Isole Tremiti
  • Lesina
  • Manfredonia
  • Mattinata
  • Monte Sant’Angelo
  • Peschici
  • Rignano Garganico
  • Rodi Garganico
  • San Giovanni Rotondo
  • San Marco in Lamis
  • San Nicandro Garganico
  • Serracapriola
  • Vico del Gargano
  • Vieste

Avete già visitato il Gargano? C’è una destinazione in particolare che vorreste visitare? Lasciate un commento e seguiteci per i prossimi articoli di approfondimento sul Gargano.


cose da fare in Italia

Ti è piaciuto il post?

Compila il form

Ricevi i nuovi articoli via mail e la guida in PDF

“+400 Cose da fare in Italia con (e senza) bambini”

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.