narni con bambini

Hai in programma una visita a Narni o vuoi conoscere le cose da fare in città insieme ai bambini? In questo articolo abbiamo raccolto una serie di visite guidate, laboratori e attività all’aperto per intrattenere i più piccoli e fornire loro preziose nozioni sulla storia del territorio.

Le iniziative di cui vi parliamo oggi sono ispirate all’offerta che Sistema Museo propone alle scuole per le uscite scolastiche. Non tutti sanno però che i turisti e gli abitanti della zona possono usufruire delle stesse esperienze formative. Vi ricordo, inoltre, che le attività possono essere personalizzate in base all’età dei bambini e alle esigenze dei visitatori.

Museo Eroli, a Narni la cultura è a portata di bimbo

Palazzo Eroli è il fulcro delle attività che si svolgono all’interno del Museo della Città e del Territorio ed è situato nel centro storico della città.

In questa splendida location vengono svolte diverse visite guidate, laboratori manuali e giochi interattivi per insegnare e coinvolgere bambini di tutte le età.

Chi arriva al Museo Eroli viene condotto in un viaggio nella storia alla scoperta delle origini di Narni. Tante le curiosità su questo borgo medievale, dalla nascita del suo stemma alle tappe storiche fondamentali.

Attività proposte

  • Rosso come…il grifo di Narni
  • Giù Giù nel mare blu
  • NarniA_Z: l’alfabeto del patrimonio artistico
Attività al Museo Eroli di Narni

Escursioni in mezzo alla Natura per conoscere la storia

Narni è stata costruita su una rupe ed inserita in un contesto naturalistico invidiabile. Per conoscerlo e ammirarlo da vicino vengono organizzate delle visite guidate come quella che dal centro cittadino conduce al Bosco Sacro.

Per gli amanti del trekking è, invece, pensata l’escursione all’Abbazia di San Cassiano. Un itinerario che parte dalle rovine del Ponte di Augusto (da qui sia accede anche al percorso ciclo-pedonale delle Gole del Nera) per giungere fino al Monte Santa Croce da cui si ha una vista privilegiata di tutto il territorio circostante.

Attività proposte

  • Goccia a goccia: c’era una volta il Bosco Sacro
  • Trekking all’Abbazia di San Cassiano: in cammino verso l’arte
  • Trekking all’Abbazia di San Cassiano: il percorso dell’artista
Cosa fare a Narni con i bambini? Trekking e laboratori manuali

La storia del popolo umbro

Gli appassionati di storia e archeologia, invece, hanno a disposizione una serie di esperienze interattive sull’evoluzione dell’uomo.

Grazie ai reperti conservati presso il Museo Eroli, infatti, i visitatori possono osservare il percorso del popolo umbro dalla preistoria all’epoca romana. E proprio in questo periodo sono state costruite opere e infrastrutture, come il ponte di Augusto, di grande importanza strategica per la città.

Infine, sapevate che a Narni è conservata anche una mummia egizia? Grazie ai percorsi dedicati è possibile tornare indietro fino all’Antico Egitto e conoscere la civiltà e le usanze del popolo che viveva sulle sponde del Nilo.

Le attività proposte

  • La vita quotidiana degli uomini primitivi
  • Gli umbri, la storia del popolo dei fiumi
  • Il Nilo racconta
  • I, II, III…Romani

Rocca Albornozoz di Narni, le attività in programma

La Rocca di Narni è stata costruita nel XIV secolo per volere del cardinale Albornoz. La sua posizione ottimale per la difesa, domina la vallata e offre uno dei panorami più belli della zona.

Per scoprire gli ambienti della Rocca vi consiglio una visita guidata. Questo, infatti, è il modo migliore per conoscere tutti i segreti della struttura militare e delle sue stanze tematiche.

Qui si possono assaporare le origini medievali di Narni, raccontate anche attraverso i giochi di ruolo. Grandi e piccini con l’ausilio delle guide possono calarsi nei panni di dame, sacerdoti e soldati per conoscere gli usi e i costumi dell’epoca.

Infine grazie ai laboratori manuali si possono apprendere e mettere in pratica le tecniche utilizzate per tessere i filati, costruire coroncine intrecciate o forgiare scudi e araldiche.

Attività proposte

  • Visita guidata alla Rocca Albornoz
  • Il Medioevo a piccoli passi
  • Gioco di ruolo Medievale
Vista sulla Rocca Albornoz di Narni

Cosa fare a Narni con i bambini: conclusioni

Insomma se avete in programma un viaggio nella bassa Umbria o semplicemente volete trascorre una giornata insolita e stimolante insieme ai bambini, Narni offre tante attività personalizzabili e a misura di bambino.

Per maggiori informazioni visitate il sito ufficiale di Sistema Museo oppure contattate la sede di Narni al n. 0744 717117 o inviando una mail a [email protected] .


cose da fare in Italia

Ti è piaciuto il post?

Compila il form

Ricevi i nuovi articoli via mail e la guida in PDF

“+400 Cose da fare in Italia con (e senza) bambini”

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.