Corfù con bambini, perchè scegliere questa isola

Stai cercando una meta di mare che sia facile da raggiungere anche con i bambini? La Grecia è una destinazione ideale e in particolare oggi vi parliamo dei motivi per viaggiare a Corfù con i bambini.

Un giro per la capitale: Corfù Town

Tra le isole greche, Corfù è una delle più facili da visitare. Si può noleggiare un’automobile direttamente da casa o rivolgersi alle agenzie che si trovano al porto o all’areoporto.

Prima di avventurarsi alla scoperta dell’Isola il consiglio è quello di visitare la Capitale, Corfù Town. Nella città vecchia si trova il centro storico, con negozi e di artigianato locale e piccoli ristorantini, e la fortezza vecchia, fulcro della vita diurna e notturna della città.

A dieci minuti dalla capitale si trova il Monastero di Vlacherna, uno dei simboli di Corfù. L’edificio si trova in mezzo al mare ed è collegato alla terraferma da uno stretto pontile.

A rendere la zona ancora più suggestiva è la vicinanza dell’aeroporto. Gli aerei che atterrano e decollano, infatti, passano a pochi metri da terra proprio sopra le teste dei turisti.

Monastero di Valcherna a Corfù
https://www.flickr.com/photos/yeahyouyou

Le spiagge di Corfù

L’isola di Corfù è ricca di spiagge e insenature dove poter fare il bagno, abbiamo selezionato le più amate dai turisti.

La spiaggia di Avlaki, una delle più belle di Corfù, si trova nella zona settentrionale. E’ caratterizzata da acque cristalline, solitamente calme e perfette per i bambini.

La spiaggia di Barbati invece si trova sulla costa orientale, le sue piccole pietre la rendono perfetta per chi non ama particolarmente le spiagge sabiose.

La zona di Aghios Georgios conta diverse spiagge lungo tutto il litorale mentre per un panorama mozzafiato e per scattare magnifiche foto della Grecia, ci si può dirigere ai faraglioni di Paleokastritsa.

Infine nei pressi di Sidari si trova la spiaggia di Logas, una delle più belle dell’Isola con un mix mozzafiato di acqua cristallina e sabbia bianca.

Vi segnaliamo anche la spiaggia di Glyfada, attenzione perché in alta stagione può risultare sovraffollata, e la vicina spiaggia di Condoyalios più spaziosa e adatta ai bambini.

Escursioni via mare

Per vivere a pieno il mare di Corfù, si può noleggiare una piccola barca e scoprire piccole calette nascoste e lontane dal caos.

Se viaggiate a Corfù con bambini, da non perdere la gita sulla Kalypso Star. E’ un’imbarcazione con il fondo trasparente che parte dal porto di Corfù Town diverse volte al giorno. I bambini potranno, in questo modo, ammirare la viva flora e fauna marina.

Le spiagge di Corfù

Un’isola tutta da scoprire, a 10 minuti da Corfù

A pochi minuti via mare da Corfù Town, si trova l’isola di Vidos, un piccolo angolo di paradiso.

Una piacevole escursione anche per i bambini che possono ammirare gli animali che vivono sull’isola e la natura incontaminata che li circonda.

Alla scoperta dei castelli di Corfù

L’isola di Corfù è molto ricca dal punto di vista storico e ancora oggi è possibile visitare i castelli dislocati in tutta l’isola. Dalla fortezza vecchia di Corfù Town, risalente all’epoca bizantina, al castello di Kassiopi lungo la costa nord orientale.

A pochi chilometri dalla capitale si trova anche l’Achilleion, il palazzo di Sissi. La residenza estiva dell’Imperatrice Elisabetta d’Austria merita sicuramente una visita e grazie all’audio guida inclusa nel biglietto, anche i bambini apprezzeranno l’arte e la storia di questo luogo.

Parchi divertimenti

Corfù è anche sinonimo di divertimento. Vi segnaliamo due parchi acquatici adatti a grandi e piccini.

L’Hydropolis Waterpark si trova ad Acharavi, a nord dell’isola. Un mix di scivoli colorati e giochi acquatici adatti anche ai bambini più piccoli.

Il parco acquatico di Aqualand invece si trova ad Agios Ioannis, nell’entroterra dell’isola. Attrazioni suddivise per età, scivoli e un’area family attrezzata completano l’offerta del parco.

Come arrivare a Corfù

Uno degli aspetti positivi è che Corfù è perfettamente collegata con l’Italia. Può essere raggiunta in traghetto con partenze da Brindisi e Ancona, o in aereo con voli low cost dai principali aeroporti italiani.

Insomma un’isola facile da raggiungere e ricca di attrazioni per tutti i gusti. Lascia un commento per raccontarci cosa ne pensi e chiedere ulteriori informazioni.


cose da fare in Italia

Ti è piaciuto il post?

Compila il form

Ricevi i nuovi articoli via mail e la guida in PDF

“+400 Cose da fare in Italia con (e senza) bambini”

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.