10 cose da fare ad Amburgo con i bambini

Scopri le cose da vedere per pianificare un viaggio ad Amburgo con i bambini.

Un gioiellino nel nord della Germania. Amburgo è la città più grande del paese dopo Berlino ed è stata costruita sull’estuario del fiume Elba. La presenza di canali, laghi e quasi 750 aree verdi la rendono meta perfetta per tutta la famiglia. E ancora ottimi servizi, strutture ricettive, parchi naturali, musei e molto altro ancora per un perfetto viaggio o weekend ad Amburgo con i bambini.

Lo zoo di Amburgo, il Tierpark Carl Hagenbeck

E’ uno dei più grandi giardini zoologici della Germania, curato, all’avanguardia e ben collegato con il centro di Amburgo grazie alla fermata della metropolitana: linea rossa U2 – “Hagenbecks Tierpark”.

La particolarità del Tierpark Hagenbeck è la quasi totale assenza di recinti. Gli animali, circa 2000 esemplari, non si trovano in gabbia ma possono muoversi liberamente nelle aree che riproducono i diversi habitat e che sono divise da canali e laghetti.

Quasi 7 km di percorsi segnalati attraversano il parco che si estende per 250 000 mq e ospita tantissime specie animali tra cui la mandria di elefanti più grande d’Europa. Nel weekend ad orari prestabiliti dalla direzione i visitatori possono persino dar da mangiare agli animali.

All’interno del parco c’è anche una fattoria didattica dove i bambini possono partecipare a diverse attività ed eventi periodici. Il parco è aperto tutto l’anno ma gli orari variano in base alla stagione, tutte le informazioni sono consultabili sul sito.

Elefanti allo zoo di Amburgo

Miniatur Wunderland, il paradiso del modellismo

Senza dubbio la più grande area dedicata al modellismo ferroviario del mondo. Ma affermare che a Miniatur Wunderland ci sono solo i famosi trenini in scala H0 (rapporto 1:87) è decisamente riduttivo.

Nei 1500 mq di esposizione è infatti stato ricreato un piccolo mondo in miniatura. Fedeli ricostruzioni dei paesaggi naturali austriaci, tedeschi e scandinavi ma anche città curate sin nei minimi dettagli popolate da circa 250 000 cittadini in miniatura.

E ancora diverse aree in cui transitano treni, automobili e aerei che evocano grandi città come Las Vegas e New York, o la zona interamente dedicata all’Italia inaugurata nel 2016.

Miniatur Wunderland si trova nella suggestiva zona del porto e può essere facilmente raggiunto con i mezzi pubblici. Ogni anno ospita centinaia di migliaia di visitatori, proprio per questo è consigliabile acquistare i biglietti in anticipo direttamente dal sito ufficiale.

Scopri tutte le curiosità sul Miniatur Wunderland

Aerei al Miniatur Wunderland di Amburgo

Il parco naturale Schwarze Berge

A circa 40 minuti da Amburgo c’è il parco naturale di Schwarze Berge. Qui è possibile osservare e conoscere la fauna locale nel proprio habitat. Niente animali esotici ma linci, orsi, cervi, alci, lupi, bisonti e castori liberi di muoversi nei 50 ettari del parco. 

Alcune zone recintate consentono ai visitatori di ammirare da vicino gli animali di media e piccola taglia come le capre pigmee, i daini, gli asinelli, le anatre e i maiali tipici della zona. Sono centinaia gli esemplari che vivono qui e una lista approssimativa si trova sul sito (in tedesco).

Il parco è accessibile con i passeggini poiché totalmente privo di barriere architettoniche. All’interno inoltre è possibile trovare diverse aree picnic, ristoranti, bar e self service. Da aprile a ottobre è persino possibile pernottare all’interno del parco in aree predisposte e riservate a camper e roulotte, un’esperienza davvero avventurosa.

E’ la meta perfetta per trascorrere una giornata con i bimbi e godere degli scorci che questo paesaggio naturale è in grado di regalare.

Cervo al parco naturale di Amburgo

HafenCity e il Piratesplatz

Hafencity nasce dalla volontà di riqualificare l’area portuale a sud di Amburgo, in principio zona non proprio raccomandabile. Il progetto ha portato alla costruzione di strutture residenziali, all’apertura di tante attività commerciali e alla realizzazione di numerose piste pedonali e ciclabili.

Il piano di riqualificazione terminerà tra qualche anno ma è già possibile ammirare i nuovi avveniristici grattacieli in vetro e le accurate ristrutturazioni degli antichi edifici in mattoni rossi.

Per la gioia dei più piccoli, nel cuore di HafenCity si trova il Piratenspielplatz. Si tratta di un parco giochi all’aperto che si ispira al tema dei pirati. Un’enorme nave tutta da esplorare e poi altalene, dondoli, aree per i giochi d’acqua, persino un recinto con playground in sabbia e pareti attrezzate per arrampicarsi.

Un’area nuova e molto curata dove il divertimento non manca.

Il parco dei pirati ad amburgo

Lo Stadtpark, il polmone verde di Amburgo

La manutenzione delle aree verdi è sicuramente una peculiarità delle città tedesche. Ad Amburgo ci sono innumerevoli giardini pubblici e parchi giochi attrezzati per i più piccini, tutti estremamente puliti e curati.

Il parco più grande della città si trova sulle sponde del lago Alster, nella zona nord della città, ed è facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici. Per visitare l’area è consigliabile affittare delle biciclette, l’estensione del parco infatti è di circa 150 ettari.

Nello Stadpark i bambini possono correre liberamente nei grandi prati o giocare sulla spiaggia attrezzata, si possono praticare tanti sport all’aperto, fare picnic e rilassarsi in riva al lago. Caratteristico anche il grande planetario che si trova all’interno del parco, un’imponente struttura in mattoni rossi alta 64 metri.

Un parco enorme, il polmone verde di Amburgo, da visitare assolutamente.

Stadpark, il più grande parco di amburgo

Fare un giro in barca

Amburgo è una città portuale e l’acqua è senza dubbio l’elemento che più caratterizza i suoi scenari. Fare un giro sul battello è quasi d’obbligo perché permette di ammirare l’organizzazione e l’efficenza di uno dei porti più grandi del mondo.

Si può scegliere tra un’ampia offerta di tour, in genere la durata è di 1 o 2 ore. In base alle temperature è consigliabile optare per un battello aperto o per una nave con il ponte coperto. Infine si può decidere se visitare la zona moderna del porto o i canali storici della città. Il consiglio è di dirigersi alla Landugsbruken,”la stazione dell’acqua” posta su una piattaforma galleggiante di 700mt, e scegliere il tour più adatto.

canali di amburgo

Museo all’aperto di Kiekeberg

Tra le montagne a sud di Amburgo si trova Kiekeberg, un museo all’aperto per viaggiare nel tempo alla scoperta della vita e delle attività agricole del passato attraverso il gioco e l’esperienza diretta.

Dodici ettari in cui è possibile visitare oltre 40 edifici storici che ospitano mostre periodiche o permanenti e ripropongono le attività agricole e artigianali dal 1600 al 1900. All’esterno invece la fattoria tipica ospita tanti animali di queste terre, pecore, maiali, polli e mucche intratterranno gli sguardi curiosi dei bambini.

Tanti gli eventi organizzati dal Museo di Kiekeberg. Dal laboratorio del pane al modellismo in legno, dai percorsi avventura ai classici giochi di campagna come la corsa nei sacchi. C’è davvero una vasta scelta, il calendario è consultabile sul sito. Ricordiamo inoltre che in linea con lo spirito educativo del museo, l’ingresso per bambini e ragazzi è gratuito fino a 18 anni.

il museo all'aperto di amburgo

KL! CK il museo per bambini

Un museo interattivo dove non occorre preoccuparsi che i bambini tocchino e rompano qualcosa. Anzi! Tutto è studiato per incentivare la scoperta manuale delle diverse attrazioni proposte.

Un’area speciale chiamata “Luce ed Aria” è invece dedicata ai bambini fino a 2 anni. Un ambiente stimolate arredato con specchi, cuscini, oggetti colorati studiati per consentire ai più piccoli di interagire con il mondo circostante.

Molto ampia anche l’offerta di mostre permanenti e laboratori rivolti agli asili, alle scuole e alle famiglie:

  • Alla scoperta del corpo umano
  • Giocare e costruire con il legno
  • Il valore dei soldi
  • I racconti della nonna
  • L’età della pietra
  • Cemento e mattoni per piccoli costruttori

Le informazioni su orari e costi di ingresso sono consultabili sul sito ufficiale del museo.

amburgo, museo klik per bambini

Bäderland Festland ricco di giochi acquatici

Il parco acquatico più grande della Germania si trova proprio ad Amburgo. Il baderland è disposto su più piani e soddisfa ogni necessità. Ci sono le piscine sportive e i corsi di nuoto, alcune aree relax e benessere con sauna e bagno turco, infine una zona interamente dedicata ai bambini.

Proprio per i piccoli nuotatori è stata creata la Festland, un’area di 900mq ispirata al tema dei dinosauri. Maestosi giganti primordiali svettano a bordo piscina e tra le rocce sono nascosti scivoli, fontane, grotte e giochi tutti da scoprire.

Un momento di divertimento e relax per tutta la famiglia. L’ampia gamma di servizi offerti è disponibile sul sito.

piscina tema dinosauri amburgo

Planten un Blomen, il parco botanico di Amburgo

Il parco è situato a ridosso del centro, è ben collegato e facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici. Si estende per 47 ettari ed ospita una grande varietà di fiori e piante. Molto suggestive le aree dedicate al Giappone e ai roseti colorati.

Passeggiando nel Planten un Blomen è facile imbattersi in deliziose cascate e grandi vasche d’acqua. In estate alle 22.00 si possono ammirare le fontane danzanti che offrono un vero spettacolo di musica e luci. E completamente gratuito.

Benché si tratti di un parco pubblico, ogni aspetto è assolutamente curato. Sono presenti anche numerose sedie e panchine per potersi rilassare e godere della tranquillità del luogo. Non mancano ovviamente le aree attrezzate con giochi per i più piccoli.

cascata al parco botanico di amburgo

 

Amburgo è sicuramente una meta di viaggio ideale con i bambini. La cultura del luogo tiene conto delle esigenze dei più piccoli ed offre alle famiglie tutti i mezzi e i servizi per vivere e scoprire questa città del nord, ricca di storia ma estremamente moderna ed efficiente.

Visitare Amburgo con i bambini: la mappa delle attrazioni

Ti è piaciuto il post?

Iscriviti e ricevi i nuovi articoli direttamente via e-mail

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.